Lavaggio carburatori, iniettori, intercooler

Il lavaggio ad ultrasuoni è da tempo un’ottima soluzione per il lavaggio per la manutenzione di carburatori di moto a due tempi, iniettori per automobili, sistemi Intercooler e Turbo Intercooler.

Lavaggio Intercooler.

Lavatrici per meccanica ed elettronicaIn particolare il lavaggio ad ultrasuoni di sistemi Intercooler riveste massima importanza nelle fasi di produzione anche se le lavatrici ad ultrasuoni vengono applicate anche in moltissime officine meccaniche specializzate nella manutenzione degli autoveicoli.

L’intercooler o Raffreddatore Intermedio è un elemento presente nei motori sovralimentati che ha la funzione di raffreddare l’aria del turbocompressore prima che sia immessa nel motore.
Il turbocompressore, comprimendo l’aria in aspirazione ne aumenta la temperatura e ne abbassa la densità limitando il volume d’aria aspirata.
Sulle auto l’intercooler è installato tra turbocompressore e aspirazione, dotato di un radiatore di raffreddamento collocato nella parte anteriore del veicolo con una propria presa d’aria.
Attraverso il circuito di raffreddamento esso abbassa la temperatura dell’aria aumentandone la densità e aumentando la quantità di carburante nella camera di combustione.
Questo contribuisce quindi a migliorare il rendimento del motore sia per i consumi sia per quanto riguarda le prestazioni e l’affidabilità.

La versione Turbo di un Intercooler.
L’intercooler ha cominciato ad essere installato sulle auto negli 80 insieme alla diffusione dei motori turbo, dopo essere stato sviluppato per le competizioni. Con l’accoppiata turbo-intercooler si possono aumentare potenza e coppia motore senza aumentarne la cilindrata. Negli anni oltre alla riduzione dei costi il turbo intercooler è stato sempre più utilizzata dai costruttori per ottenere una riduzione dei consumi di carburante a pari valore di cilindrata.